Informazioni - Passaggi - Costi

Guida all'acquisto di un immobile negli Emirati Arabi Uniti

Acquistare un immobile negli Emirati Arabi Uniti da parte di stranieri

Tutti gli stranieri possono acquistare un immobile negli Emirati Arabi Uniti anche quando non vi risiedono.

Si può acquistare liberamente esclusivamente in determinate aree designate dalle autorità.

Tuttavia, è necessario dimostrare di avere uno stipendio fisso.

La professione degli agenti immobiliari negli Emirati Arabi Uniti

Il primo passo per diventare un agente immobiliare negli Emirati Arabi Uniti, se non si è cittadini emiratini, è ottenere il permesso di residenza.

Per ottenere la licenza da agente immobiliare è necessario passare l’esame scritto preparato dalla Real Estate Regulatory Agency (RERA).

Un ulteriore requisito per ottenere la licenza di agente immobiliare è un certificato di buona condotta.

Una volta soddisfatti questi requisiti, il Dipartimento Economico rilascerà la licenza di agente immobiliare.

Contratto di vendita

A differenza della Svizzera e degli altri stati europei, negli Emirati Arabi Uniti il contratto di vendita non viene siglato in presenza di un notaio.

È compito dell’agente immobiliare preparare il contratto di vendita una volta che tutti gli accordi e i termini di acquisto sono stati concordati da entrambe le parti.

Qualora l’immobile sia acquistato direttamente da un promotore immobiliare, sarà compito suo redigere il contratto.

Questo contratto è legalmente vincolante e al momento della firma si deve avere con sé un documento identificatore, come il passaporto.

Al momento della firma del contratto verrà versato un anticipo, sul conto del venditore, che varia dal 10% al 20%, a dipendenza dell’agenzia immobiliare a cui ci si rivolge, del costo dell’immobile.

I termini e il piano di pagamento devono essere inseriti all’interno del contratto di compravendita.

Quando si acquista da un promotore immobiliare, una proprietà ancora non costruita, il deposito e i successivi pagamenti, devono essere depositati su un conto sicuro autorizzato dalla RERA registrato col nome del progetto e non intestato direttamente al promotore in persona.

Da questo conto, il denaro verrà gradualmente trasferito al promotore immobiliare al termine di determinate fase di costruzioni concordate durante la firma del contratto.

I costi della compravendita immobiliare

Sono fondamentalmente due i costi legati ad una compravendita immobiliare; la commissione dell’agenzia d’intermediazione immobiliare e i costi di trasferimento.

I costi legati alla commissione d’agenzia sono completamente a carico del venditore ed ammontano al 2%.

I costi legati al trasferimento di un immobile possono variare tra l’1% e il 4% del valore del bene acquistato e sono comprensivi anche di imposte sul bollo per il trasferimento.

Una volta effettuato l’acquisto, sarà necessario registrare la vendita al Dubai Land Department.

La tassa per la registrazione dell’immobile è pari al 4,5% del prezzo di acquisto.

Costi annuali

Negli Emirati Arabi Uniti non ci sono tasse legate all’immobile.

Le uniche spese che andranno affrontate durante l’anno saranno quelle condominiali.